Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Maggiori informazioni

Per iscriversi ai corsi è necessario registrarsi gratuitamente al portale ed effettuare il login. 

Il comune nell’era della digitalizzazione
Copertina del libro

Specifiche

  • Autore: Sara Sergio
  • Casa editrice: CLIOedu
  • Collana: Pubblica Amministrazione
  • Dati: 2014, 130 pp., brossura
  • Codice ISBN: 978-88-96646-43-4
  • Prezzo: 18.00
  • Abstract: Scarica un estratto del libro

Descrizione

Il testo affronta il tema attuale ed in continuo sviluppo dell'utilizzo delle tecnologie informatiche da parte della pubblica Amministrazione grazie anche al Codice dell'Amministrazione digitale. In particolare, l'attenzione è stata soffermata sull'utilizzo delle tecnologie Ict da parte dell'ente locale più vicino al cittadino e cioè il Comune. Si è visto, infatti, come il Codice dell'Amministrazione digitale (Cad) permetta ai principi di efficienza, efficacia e trasparenza – che sono alla base dell'agire di una Amministrazione – di essere attuati. Più precisamente, sono stati analizzati gli istituti del procedimento amministrativo informatico, dell'albo pretorio informatico, del diritto d'accesso allo stesso da parte dei consiglieri comunali, delle deliberazioni informatiche di Giunta e del Consiglio comunale. È stato poi analizzato il progetto Pacto, nato con l'intento di fornire un utile supporto all'Amministrazione nella formazione degli atti amministrativi e normativi, mediante software. È stata inoltre affrontata la questione delle centrali uniche di committenza a cui devono ricorrere i piccoli comuni per l'acquisizione di lavori, servizi e forniture all'interno delle Unioni di comuni. Ed infine, l'esperienza – ancora allo stato embrionale – di voto elettronico. L'assenza di schede cartacee potrebbe certamente rappresentare l'esempio più concreto di Amministrazione digitale, che al contempo sia realmente trasparente.

Note sull'autore

Sara Sergio è avvocato. Dottore di ricerca in Forme dell'evoluzione del diritto, linea di ricerca Territorio e Diritti, Facoltà di Giurisprudenza, Università del Salento. Collabora in qualità di cultore della materia con le cattedre di diritto amministrativo, diritto urbanistico, diritto processuale amministrativo e diritto amministrativo europeo presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università del Salento.

Torna a inizio pagina